Comunicazione riguardo al Tavolo Permanente MiBACT

Milano, 17/12/2020 

COMUNICAZIONE RIGUARDO AL TAVOLO PERMANENTE MiBACT

Buongiorno a tutti, sia che siate Soci o no,

questa per comunicare l’operato di ARTEMIS riguardante il Tavolo permanente istituito dal MiBACT.

Come immaginiamo sappiate molte realtà dello Spettacolo, sia esse associazioni datoriali sia soggetti che rappresentano la parte dei lavoratori, sono state invitate a partecipare al tavolo permanente istituito dal MiBACT; la nostra Associazione non ha ricevuto nessun invito dal ministero e di fatto non è presente.

Nel frattempo ARTEMIS ha iniziato un percorso di dialogo e di confronto con altri enti presenti sul territorio, gli stessi Soci sono all’interno di movimenti e coordinamenti di lavoratori, e le idee che circolano sono frutto di più persone, le stesse che possono essere iscritte all’Associazione.

Tra le realtà con le quali abbiamo iniziato un dialogo vi è Bauli in Piazza – We make events Italia, che è all’interno del tavolo del MiBACT, e che, a sua volta, HA INVITATO l’Associazione ARTEMIS a collaborare in RAPPRESENTANZA DELLE MAESTRANZE TECNICHE. Questa collaborazione avviene in occasione di riunioni private insieme ad altri soggetti, tra i quali RISP-Emergenza Continua, #Chiamatenoi, Squadra Live, Assomusica, Fedas, con l’obiettivo di confrontarsi e cercare di portare assieme le medesime proposte, così da iniziare un percorso di unione e dialogo all’interno del Settore Spettacolo.

Da queste riunioni ne è scaturito un documento, che alleghiamo, con l’elaborazione delle proposte di tutti gli organismi presenti agli incontri, e teniamo a precisare che ARTEMIS si è occupata dei progetti riguardanti le Maestranze Tecniche, estrapolati dal Manifesto dell’Associazione e da ulteriori idee elaborate nel frattempo. A questo materiale alleghiamo anche l’originale firmato da ARTEMIS e presentato all’inizio dei lavori.

I punti del documento che riguardano le parti datoriale non sono di nostra competenza, ma sarà nostra premura intervenire qualora questi inficino negativamente sulle Maestranze Tecniche, in quel caso l’Associazione ARTEMIS aprirà un dibattito con gli altri soggetti coinvolti.

Stiamo cogliendo l’occasione che Bauli in Piazza ci ha gentilmente concesso nell’ottica di interconnessione del Settore Spettacolo, con la speranza di raggiungere dei risultati positivi per tutte le categorie coinvolte.

Durante l’Assemblea Ordinaria generale, che si terrà a fine mese, verrà illustrato meglio tutto il percorso ed invitiamo i nostri Soci a dare il proprio contributo nella stesura delle prossime proposte in previsione di ulteriori incontri.

Grazie mille per l’Attenzione                        La Presidente, Il Consiglio Direttivo, I Soci Fondatori

Allegati: